IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Verbale della riunione del consiglio direttivo di martedì 26 maggio 2015

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
jam!

avatar

Numero di messaggi : 211
Data d'iscrizione : 05.03.09

MessaggioTitolo: Verbale della riunione del consiglio direttivo di martedì 26 maggio 2015   Mer 27 Mag 2015, 21:23

Verbale della riunione del consiglio direttivo di martedì 26 maggio 2015

L’assemblea si riunisce nella sede dell’associazione UParte, in via Stazione 155, alle ore 21.20. Alla riunione sono presenti i seguenti consiglieri:
- Riccardo Brun, presidente;
- Giada Merri, segretario e verbalizzante la riunione;
- Luca Pessa, consigliere;
- Fausto Cancian, consigliere;
- Daniele Crosariol, vicepresidente.
È presente anche il socio Mattia Boatto.

L’ordine del giorno è il seguente:
- Rendicontazione incontro con l'agenzia delle entrate.
- Valutazioni sul futuro dell'associazione
- Rendicontazione stato attuale convenzione
- Verifica situazione saggio di fine anno
- Verifica situazione impianto voce
- Varie ed eventuali

Il presidente, come già anticipato in altre sedi, ribadisce di non voler più ricandidarsi come presidente alla prossima scadenza. Proprio per questo ha avuto un incontro di consulenza con i funzionari dell’Agenzia delle Entrate per ricevere dei feedback sulla propria attività di amministrazione e gestione dell’associazione, in maniera da poter “passare il testimone” al nuovo presidente con la consapevolezza del corretto funzionamento dell’associazione. Riassumendo, i punti di interesse emersi dall’incontro sono:
- Necessità di attestare una data certa per le convocazioni dei consigli e delle assemblee e per i verbali che ne derivano (con apposizione del timbro postale e utilizzando un libro dei verbali con pagine numerate);
- Necessità di porre in atto alcune modifiche per quanto riguarda la consuntivazione delle entrate;
- Modificare opportunamente lo statuto per rendere più chiaro lo scopo di mutualità dell’ente ed attivare ulteriori iniziative (oltre a quelle esistenti) che vadano in questo senso.
Inoltre dal prossimo anno la tessera associativa sarà unica.
Di conseguenza Giada ha riscritto lo statuto che verrà reso visibile a tutti nel forum associativo, al fine di raccogliere altri suggerimenti e proposte, da qui a quando verrà sottoposto all’attenzione dell’assemblea dei soci per la sua approvazione.
Giada ha anche fatto presente che la recente riforma del lavoro potrebbe non rendere più utilizzabili i contratti a progetto fin qui utilizzati per i nostri soci che si impegnano nell’attività di erogazione dei corsi di musica. Il consulente del lavoro cui ci appoggiamo ci terrà aggiornati sull’evoluzione normativa della questione.
Il presidente dà la sua disponibilità futura a continuare ad impegnarsi attivamente per la vita associativa nel ruolo di segretario. Si pone di conseguenza il problema della successione nel ruolo del presidente. I presenti discutono possibili soluzioni e vi è accordo nel sostenere che, sebbene la candidatura di Fausto, attuale amministratore dei corsi, sia valida, sarebbe bene che il presidente, che rappresenta l’associazione anche e soprattutto nei rapporti col Comune, fosse un cittadino di San Stino di Livenza. Riccardo fa presente che il ruolo del presidente è sì importante ma non è faticoso, almeno da quando la carica di presidente risulta separata da quella dell’amministratore dei corsi. Inoltre egli auspicherebbe che la carica di presidente venisse ricoperta a turno, anno per anno, un po’ da tutti, ma, come ricordava Giada, poi ci sarebbero problemi continui con il cambio delle intestazioni delle utenze e similari. Riccardo auspica comunque in un’alternanza, nella funzione di presidente, più frequente di quella che si è vista finora (il suo mandato da presidente è stato l’unico, proseguito per ben sei esercizi). Luca riceve dal consiglio il compito di organizzare una riunione per sondare le disponibilità di possibili futuri presidenti.
Per quanto riguarda il rinnovo della convenzione con cui il Comune ci dà in uso i locali, Riccardo dice di aver sentito l’assessore Alberto Segatto poco tempo fa, il quale aveva detto che l’incontro sarebbe dovuto avvenire dal 20 maggio in poi. Ad oggi non abbiamo più avuto altre indicazioni. Alcuni consiglieri si danno appuntamento in associazione per il giorno successivo, in quanto vi dovrebbe essere anche l’assessore, in modo da poter avere ragguagli circa lo stato della convenzione.
Per quanto riguarda il saggio di musica, che si terrà il 19 giugno, Luca riferisce al consiglio che si è creata una spiacevole situazione, in quanto sembra che un allievo del corso di basso non intenda più prendere parte al saggio. Aspettiamo di capire se la situazione possa risolversi positivamente. In caso contrario bisognerà trovare delle soluzioni. Il problema della ricerca del presentatore invece si è risolto in quanto il socio Mattia Boatto si è reso disponibile in tal senso.
Per quanto riguarda la situazione dell’impianto voce di UParte, Fausto ci informa che il mixer è stato restituito, pur con molto ritardo, dal socio che lo stava utilizzando e funziona perfettamente. Fausto conferma che non abbiamo più altra strumentazione prestata a soci che non l’hanno poi riportata nei tempi previsti.
Il presidente fa presente che bisogna essere precisi sull’obbligo di tesseramento e ricorda ai consiglieri di vigilare sull’osservanza di tale obbligo da parte dei soci gestori che tengono aperta la sede. Luca ricorda che panche e tavoli di UParte sono ancora nella nostra vecchia sede. È opportuno andare a recuperarli e portarli qua. Luca si prende l’impegno di sistemare la situazione.
Luca auspica che quest’estate si riescano ad organizzare delle serate aggregative tematiche come concerti o come i lan party, che hanno sempre riscosso molto successo. I consiglieri si dichiarano disponibili ad attivarsi in tal senso e a coinvolgere i soci nell’organizzazione.
Giada fa presente che questa è la prima riunione che viene convocata e verbalizzata con le nuove regole tese ad attribuire la data certa dell’evento. Intende quindi, in tale sede, dichiarare comunque l’esistenza dei verbali delle riunioni del consiglio direttivo e delle assemblee dei soci fin qui stilati e conservati nel raccoglitore ad anelli riportante il nome di “libro assemblee”. I verbali fin qui stilati sono i seguenti:

26/10/2009 Fondazione dell’associazione 30/03/2012 Riunione del consiglio direttivo
13/11/2009 Riunione del consiglio direttivo 04/05/2012 Riunione del consiglio direttivo
24/12/2009 Assemblea dei soci 05/06/2012 Riunione del consiglio direttivo
04/02/2010 Riunione del consiglio direttivo 06/07/2012 Assemblea dei soci e direttivo
18/03/2010 Riunione del consiglio direttivo 17/08/2012 Riunione del consiglio direttivo
09/04/2010 Riunione del consiglio direttivo 30/09/2012 Assemblea dei soci e direttivo
14/05/2010 Riunione del consiglio direttivo 06/12/2012 Riunione del consiglio direttivo
08/06/2010 Riunione del consiglio direttivo 12/04/2013 Riunione del consiglio direttivo
20/07/2010 Assemblea dei soci 22/06/2013 Riunione del consiglio direttivo
21/07/2010 Riunione del consiglio direttivo 30/06/2013 Assemblea dei soci
17/08/2010 Riunione del consiglio direttivo 18/08/2013 Assemblea dei soci straordinaria
30/09/2010 Assemblea dei soci e direttivo 16/09/2013 Assemblea dei soci straordinaria
26/11/2010 Riunione del consiglio direttivo 30/09/2013 Assemblea dei soci e direttivo
21/01/2011 Riunione del consiglio direttivo 29/10/2013 Riunione del consiglio direttivo
27/04/2011 Riunione del consiglio direttivo 09/05/2014 Riunione del consiglio direttivo
05/06/2011 Riunione del consiglio direttivo 01/07/2014 Assemblea dei soci e direttivo
11/07/2011 Assemblea dei soci e direttivo 05/09/2014 Riunione del consiglio direttivo
07/08/2011 Riunione del consiglio direttivo 30/09/2014 Assemblea dei soci e direttivo
30/09/2011 Assemblea dei soci e direttivo 24/10/2014 Assemblea dei soci
09/12/2011 Riunione del consiglio direttivo 23/12/2014 Riunione del consiglio direttiv
22/01/2012 Riunione del consiglio direttivo

I consiglieri confermano l’esistenza e la veridicità dei verbali elencati in questa tabella. Per provare la buona fede dell’errore, fatto in passato, di non attribuire data certa ai verbali e di scriverli su fogli mobili, si attesta la loro esistenza alla data odierna tramite apposizione del timbro postale su ciascuno.

Fatto, letto, chiuso e sottoscritto in San Stino di Livenza il 26 maggio 2015 alle ore 22.23.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Verbale della riunione del consiglio direttivo di martedì 26 maggio 2015
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Classica ... un consiglio ?
» Chi mi ha fatto innamorare della chitarra!
» I colori della Musica.
» [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia
» Un consiglio molto economico.

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Pubblico :: Riunioni, documenti e informazioni-
Andare verso: