IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Verbale del consiglio direttivo dell'8 giugno 2010

Andare in basso 
AutoreMessaggio
jam!

avatar

Numero di messaggi : 211
Data d'iscrizione : 05.03.09

MessaggioTitolo: Verbale del consiglio direttivo dell'8 giugno 2010   Mer 09 Giu 2010, 17:10

Verbale del consiglio direttivo dell'8 giugno 2010

L’assemblea si riunisce nella sede dell’associazione UParte, in via Primo Maggio 22b, alle ore 21.30. Alla riunione sono presenti i seguenti consiglieri:
Riccardo Brun, presidente;
Giada Merri, tesoriere;
Andrea Pantarotto, consigliere;
Mattia Boatto, vicepresidente;
Alessio Ruggeri, socio e collaboratore dell'associazione.

Ordine del giorno:
fare il punto sulle incombenze relative al saggio (alla presenza dei maestri);
fare il punto sulla festa dell'associazione, decidere orari e divisione dei compiti nella giornata;
presentazione modelli di contratto ai maestri per il nuovo anno;
valutazione della presenza alla fiera degli osei per il 27 giugno;
varie ed eventuali:

Si parte con la discussione relativa ai nuovi contratti di collaborazione per il prossimo anno. Il presidente espone la sua proposta per l'anno venturo. La proposta è dettagliatamente illustrata nell'allegato al verbale "cambiamenti sistema pagamento maestri", al quale si rimanda. La proposta del presidente viene messa ai voti e viene approvata all'unanimità.
Alessio Ruggeri interviene per chiarire la propria posizione, in quanto intende lasciare questo lavoro presso la nostra associazione. I motivi riguardano la lunga distanza che deve percorrere per venire fino a qui. Il presidente chiede un'opinione ad Alessio sulla proposta per l'anno prossimo e anche Alessio dà la propria approvazione. Giada ricorda ad Alessio che a febbraio del prossimo anno gli arriverà il CUD del rapporto di lavoro intrattenuto con noi e sarebbe importante presentare il 730 relativo al 2010.

Si passa poi a fare il punto della situazione relativo alla festa dell'associazione: come strumentazione per il saggio di sabato prossimo siamo a posto, mancano solo i microfoni della batteria, che nel peggiore dei casi verranno noleggiati. Le aste, la ciabatta audio e i cavi cannon-cannon sono stati acquistati o recuperati. Gli amplificatori per chitarra verranno portati da Mattia e Riccardo. Abbiamo la disponibilità immediata di tre casse spia e due aggiuntive, queste ultime però disponibili solo dalle ore 19 del giorno stesso. Viene aggiornata e stampata la scaletta del saggio in modo da poterla consegnare alla presentatrice della serata. Si decide di non esporre cassette per le offerte durante il saggio. Ci si troverà in sala prove alle ore 16.30 il giorno del saggio per portare il necessario in teatro e montare la strumentazione sul palco.

Interviene alla riunione, interpellato, un socio, Priamo Bortolato, che ha detto che un suo conoscente, che ha costruito e montato il prefabbricato della nostra sede, avrebbe fatto richiesta al comune che gli concedesse di portarci qua un altro container per allargare la nostra sede. Questa persona si chiama Claudio e Priamo ci fornisce il suo numero. Priamo ci dice che questa persona ha detto che basterebbe scrivere una lettera al comune per chiedere che venga dato via libera al progetto. Il presidente si propone di sentire questa persona fra qualche giorno.

Passiamo alla festa dell'associazione del 19 giugno.
I costi preventivati sono i seguenti:
43 euro per la pubblicità;
70 euro per i panini;
12 euro per stoviglie plastica;
136 euro per birra;
90 euro per bibite varie;
30 euro per l'acqua (bottiglie da mezzo litro);
130 euro per incombenze siae;
35 euro per spritz;
10 euro per patatine;
10 euro per pasta;
70 euro per bombola;
15 euro sugo;
10 euro grana.

I costi cui vendere questi beni sono:
panini: 0,50;
birra: 1,00;
bibite: 1,00;
acqua: 0,50;
spritz: 1,00;
pasta: 2,00.

Il massimo che si può perdere sono 661 euro. Il consiglio approva il bilancio preventivo della festa.
Giada e Mattia entro le ore 13 di sabato 19 giugno andranno a comprare birra, bibite, acqua, spritz, pasta, grana. Giada comprerà il sugo, le patatine e le forchette nei prossimi giorni. Della bombola e fornello si occuperà Giada. Alle 13 ci troviamo tutti in sala prove per lavorare. Viene fatta la divisione dei compiti.

Il consiglio decide che non è il caso di andare alla festa degli Osei.

Per la voce varie ed eventuali, il consiglio approva le misure proposte dal presidente nei confronti di chi non è in regola con i pagamenti delle lezioni.

La riunione si chiude alle ore 23.44.



[b][b]
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
Verbale del consiglio direttivo dell'8 giugno 2010
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» chitarra zen (P. Toshio Sudo)
» A proposito di corde per CLASSICA
» RECORD COLLECTOR PRICE GUIDE 2010 (LE PAGINE DEGLI U2)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Pubblico :: Riunioni, documenti e informazioni-
Vai verso: