IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 VERBALE DELL’ASSEMBLEA DEI SOCI DEL 17/12/2015

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
jam!

avatar

Numero di messaggi : 207
Data d'iscrizione : 05.03.09

MessaggioTitolo: VERBALE DELL’ASSEMBLEA DEI SOCI DEL 17/12/2015   Sab 26 Dic 2015, 19:43

L’assemblea si riunisce nella sede dell’associazione UParte, in via Stazione 155, alle ore 21.00 del 17 dicembre 2015. Alla riunione sono presenti:
- Fausto Cancian , presidente;
- Luca Pessa, vice presidente;
- Riccardo Brun, consigliere;
- Giada Merri, Alberto Segatto, Dario Battistin, Mattia Boatto, soci dell’associazione.
L’assemblea viene riunita in seconda convocazione, dunque, non essendoci bisogno di alcun quorum per deliberare validamente ai sensi dell’art. 21 libro I del codice civile, l’assemblea stessa si intende legittimamente costituita e può funzionare. Il segretario verbalizzante è Riccardo Brun.
L’ordine del giorno è il seguente:
-Aggiornamento porta da rinforzare
-Prevenzione atti vandalici e furbi
-Aumento lordo insegnanti
-Gestione prenotazione sala prove
-Pulizie
-Varie ed eventuali.

Il Presidente coglie l’occasione per informare i soci che non l’avessero ancora saputo che, nella notte fra il 15 e il 16 ottobre, l’associazione è stata vittima di un furto con scasso a danno dei distributori automatici posti al piano terra e al primo piano. L’ingresso è avvenuto tramite la porta che collega l’atrio alla sala d’attesa della stazione. I distributori da quella volta sono ancora fuori uso in quanto il gestore chiede garanzie sulla sicurezza del locale prima di riattivarli. Abbiamo chiesto dei preventivi per la messa in sicurezza della suddetta porta ma il costo si aggira sui 1000 euro, cifra di cui l’associazione non può disporre. È stato quindi chiesto al comune di intervenire a proprie spese. È presente Alberto Segatto, assessore comunale, che ci informa che la loro proposta è quella di murare l’apertura. La prossima settimana Alberto approfondisce se la soluzione è fattibile e ci fa sapere.
Alberto propone la realizzazione di proiettare dei film o delle serie in inglese qui nella sede. La scelta dei film/serie potrebbe essere fatta dagli utenti tramite internet, la pubblicizzazione del link potrebbe essere fatta tramite il comune.
Inoltre Alberto ci informa che vi sarebbe l’intenzione di allestire una manifestazione che si ispiri alla manifestazione di Teglio Veneto “Eticamente” nel parco di via Buozzi. Ci chiede se secondo noi sarebbe fattibile. Riccardo dice che nella nostra idea c’era l’idea di organizzare L’UParte Fest in quel parco. Si potrebbe puntare ad una convergenza delle idee e delle forze.
Altra proposta di Alberto è quella di coinvolgere l’associazione nella banca del tempo, organizzata tramite un portale in internet.
Per quanto riguarda il punto relativo all’aumento del lordo degli insegnanti, il Presidente aggiorna i soci relativamente alla situazione dei compensi ai maestri di musica, visto che durante l’ultima assemblea non si era ancora decisa la modalità di erogazione. Attualmente stiamo utilizzando un sistema misto: alcuni maestri vengono pagati con voucher, altri (specialmente quelli con più allievi) sono assunti dalla cooperativa DOC servizi (o altra di loro scelta) che fattura all’associazione le prestazioni erogate per loro tramite. Il lavoro di mediazione della cooperativa però ha un costo e in questa sede il Presidente esprime la necessità di convogliare i 2 € per ogni ricevuta da 4 lezioni (adesso lasciati all’associazione) nel lordo del maestro stesso, al fine di riuscire a mantenere i compensi in linea con quelli netti erogati negli anni scorsi. Inoltre, per necessità di semplificazione contabile, si renderebbe necessario abolire il bonus lezioni di musica d’insieme. Resta inteso che i maestri si rendono comunque disponibili ad essere gratuitamente presenti alle lezioni di preparazione al saggio. I soci presenti comprendono la necessità di queste modifiche e danno il proprio beneplacito. Verranno di conseguenza sostituite le lettere d’incarico fatte firmare ai maestri.
Il Presidente ci informa di alcune resistenze da parte di alcuni utenti a tesserarsi o a pagare per i servizi usufruiti e informa di comportamenti contro il regolamento dell’associazione. I presenti discutono sul da farsi in questi frangenti. Luca dice di voler organizzare una riunione dei gestori per spiegare come arginare e prevenire questi eventi.
Fausto ha fatto delle prove per verificare la funzionalità della strumentazione della sala prove. Bisogna capire se sono le casse passive o il finale. Ci riaggiorniamo quindi in futuro. L’amplificatore Laney va ancora riparato perché ne serve uno in sostituzione.
Per il punto “pulizia” Fausto e Luca propongono di trovare qualcuno che faccia i lavori di pulizia una volta al mese a pagamento. Questa proposta verrà valutata più avanti in quanto adesso l’associazione ha delle spese importanti.
Varie ed eventuali. Riccardo propone ai presenti di organizzare per quest’anno l’UParte Fest. Sicuramente serve gente che si mette a disposizione per l’organizzazione, però se lo stand “cucina” venisse esternalizzato i costi e il lavoro sarebbe di molto minore. I presenti sono pessimisti nei confronti di una volontà delle persone che girano in associazione di dare una mano.
Riccardo dice di fare un tentativo con una mail collettiva su facebook per capire chi si metterebbe a disposizione.


Fatto, letto, chiuso e sottoscritto in San Stino di Livenza il 17 dicembre 2015 alle ore 22.34.

Firme dei presenti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
VERBALE DELL’ASSEMBLEA DEI SOCI DEL 17/12/2015
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Rassegna web
» Re Matto Tour: notizie e recensioni
» Raphael Gualazzi: un artigiano della musica
» The Voice of Italy 2014
» WittyTv - 13 gennaio 2015

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Pubblico :: Riunioni, documenti e informazioni-
Andare verso: