IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Verbale della riunione del consiglio direttivo di venerdì 5 settembre 2014

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
jam!

avatar

Numero di messaggi : 207
Data d'iscrizione : 05.03.09

MessaggioTitolo: Verbale della riunione del consiglio direttivo di venerdì 5 settembre 2014   Lun 08 Set 2014, 14:51

L’assemblea si riunisce nella sede dell’associazione UParte, in via Stazione 155, alle ore 20.47. Alla riunione sono presenti i seguenti consiglieri:
- Riccardo Brun, presidente;
- Giada Merri, tesoriere;
- Fausto Cancian, consigliere;
- Matteo Crosariol, consigliere;
- Vittorio Sarcetta, consigliere.

L’ordine del giorno è il seguente:
-Proposta di creazione di un gruppo facebook per i volontari e/o uno per i gestori
-Organizzazione operativa dell'inaugurazione
-Organizzazione svuotamento definitivo vecchia sede e riordinamento nuova.
-Rendiconto della situazione del bilancio: verifica fattibilità nuovi acquisti a breve termine
-Presentazione ed approvazione dei "corsi complementari"
-Organizzazione di una pulizia generale
-varie ed eventuali (ricerca gestori)

Primo punto: l’esigenza nasce dal fatto che ultimamente vi è poco apporto di manodopera, di energie, in questa sede. È stata fatta da poco una riunione dei gestori, conclusasi anche positivamente, però succedono spesso dei problemi con i gestori, nel senso che spesso troviamo il giorno dopo luci accese, impianto acceso, sporco per terra. Sembra che ci sia un po’ di stanchezza fra i gestori “storici”, c’è bisogno di trovare nuove energie. Pensiamo a Paolo Marin (verrà contattato da Luca), Alessia Crosariol (da Matteo) e Frida Boschetto (da Riccardo). Il gruppo facebook in quest’ottica servirebbe a trovare energie per fare tutto ciò di cui c’è bisogno non solo fra i gestori, ma anche da esterni che gravitano intorno all’associazione. Un po’ come era stato fatto durante i lavori per la sistemazione della nuova sede. Il gruppo facebook sarebbe creato con iscrizione libera da parte di chi vuole. Fausto solleva dei dubbi in quanto le comunicazioni pubblicate sui gruppi vengono notificati in maniera da diventare fastidiose per gli utenti. Decidiamo di provare lo stesso a farlo e vedremo se funziona o meno.

Secondo punto: l’inaugurazione di UParte sarà il 21 settembre. L’idea è quella di fare delle jam session qua nelle sale prove e un rinfresco. Per quanto riguarda l’approvvigionamento del rinfresco, torte salate e dolci verranno gentilmente offerte da Giada, sua mamma, la mamma di Riccardo e Annachiara. Fausto preparerà dei crostini. Giada stima di spendere non più di 25 euro per comprare patatine, cose da bere, e stoviglie di plastica, palloncini. L’inaugurazione sarà alle ore 17 quindi sarà meglio venire qui il giorno prima a portare i tavoli da sagra che sono nella sede di là. Vittorio si terrà libero per il trasporto dei tavoli, avendo il mezzo adatto.

Terzo punto: Luca dice che la cripta della sede nuova va svuotata al più presto, manca poco perché ui ha già tolto la maggior parte delle cose. Lo svuotamento verrà ultimato con Daniele.
Riccardo è stato da poco nella vecchia sede: dentro alla vecchia sede ci sono solo le tavole e le panche. Dentro alla cucina (la cui serratura, per inciso, è stata scassinata) ci sono il tavolo di bambù (vedremo in che condizioni è), le pedane utilizzate come palco e i cestini verdi utilizzati durante le uparte fest (li daremo a Luca che li terrà a Portovecchio), c’è una bombola di gas, ci sono 10/15 sedie da giardino (le porteremo nella sede nuova).
Posto che di tavoli ce ne serviranno due per l’inaugurazione, a cosa potranno servirci 6 tavoli? Perché se vogliamo fare l’UParte Fest alla casa delle associazioni, là i tavoli ci sono già. Quindi forse potremmo venderne alcuni. Si discute della cosa e si decide di aspettare per una decisione del genere. In ogni caso si concorda che entro il giorno dell’inaugurazione la sede vecchia verrà svuotata.
Si tratterebbe poi di svuotare il vano caldaia dalla pittura e dagli attrezzi (che sono di Mirko). Nel momento in cui sarà svuotata, si potrà razionalizzare anche la sala polivalente, rendendola una vera sala associativa e non un magazzino. Luca sentirà Mirko domani.

Quarto punto: adesso abbiamo circa 1000 euro, quindi siamo a zero perché i 1000 euro sono quelli del prestito di Riccardo. A breve dovremo sborsare 600 euro per il commercialista. Avevamo intenzione di comprare il plexiglass per i manifesti ma Riccardo dice che preferirebbe aspettare perché altrimenti il rosso di UParte crescerebbe troppo. Luca fa notare che ci sarebbero molti soldi da spendere sulle sale prove, a partire dalle batterie. Siccome c’è un socio interessato a prendersi una delle nostre batterie, e Luca è in grado di fornirne un’altra senza meccaniche, potremmo chiedere a questo socio di fare una baratto con le meccaniche per due batterie. Luca concorda che è il caso di aspettare per spendere soldi. Fausto fa notare che Silvia ha bisogno di una spesa di una ventina di euro per i corsi di propedeutica, poi servono uno specchio e una lavagna. Giada dice che ha degli specchi dell’ikea da fornire, per la lavagna potremmo prenderne una con il treppiede (Luca sa di avere a casa una lavagna, controllerà).

Quarto punto: corsi complementari. Saranno corsi fatti apposta per fare un “regalo” alle famiglie che ci portano più di un allievo, perché questi corsi per queste persone saranno gratuiti. Poi se vorranno iscriversi altri a questi corsi, lo pagheranno. Sostanzialmente questi corsi saranno a carico dei maestri, non di UParte. Quindi queste clausole vanno inserite nei nuovi contratti di lavoro. Luca propone i corsi di musica d’insieme e accordatura/manutenzione dello strumento batteria. Silvia propone un corso di backing vocals e sulla live performance (gestione aspetto psicologico e presenza scenica). Andrea propone un corso di solfeggio, base e avanzato. Lorenzo propone anche lui un corso di teoria e uno sull’home recording. Fabio proponeva un corso che ha fatto al Deposito Giordani, con il quale si potrebbero coinvolgere anche dei maestri esterni, “creo ergo sound”: un percorso sul suono, produzione di un singolo (arrangiamenti, scelta suoni), approfondimenti tecnici, le riprese in sala di produzione, la post produzione e l’ambito live (mixer, sound check, allestimento palco). Fausto propone un corso di hear training e un corso di effettistica per chitarra. Riccardo propone un corso di storia della musica. Ciascuno di questi corsi avrà un monte ore diverso per ogni corso. Sicuramente saranno tutti aperti a chi se li paga, ma chi ha lo “sconto famiglia” deve poter fare un corso.

Quinto punto: la pulizia generale avverrà il 14 settembre.

Varie ed eventuali: per il discorso “stand in sagra” del 16 settembre chi dobbiamo contattare, si chiede Fausto. Riccardo dice che bisogna contattare Negretto. Fausto dice di essere andato a Corbolone per chiedere di avere lo stand anche in quella sagra, saremo lì il 28 settembre. Fausto ha chiesto a Riccardo Geretto, che è interno all’ambiente cosplayers, se fosse possibile organizzare un corso di costruzione di costumi da carnevale nel periodo di febbraio. Riccardo Geretto ha detto che si informerà e ci farà sapere.
Discorso sulle magliette di UParte: la discussione è iniziata sul gruppo direttivo di facebook. Ora ci servono due informazioni: quanto costano le magliette e quanta gente la vuole. Fausto dice che le magliette costeranno meno di 10 euro quindi si potrebbe fare come prezzo base 10 euro. Dovremmo pubblicizzarle alle sagre e raccogliere le prenotazioni.
Fausto dice che entro i primi di ottobre finirà di aggiornare il sito.

Fatto, letto, chiuso e sottoscritto in San Stino di Livenza il 05 settembre 2014 alle ore 22.57.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Verbale della riunione del consiglio direttivo di venerdì 5 settembre 2014
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Classica ... un consiglio ?
» Chi mi ha fatto innamorare della chitarra!
» I colori della Musica.
» [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia
» Un consiglio molto economico.

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Pubblico :: Riunioni, documenti e informazioni-
Andare verso: