IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 relazione al bilancio preventivo 2012-2013

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
jam!

avatar

Numero di messaggi : 207
Data d'iscrizione : 05.03.09

MessaggioTitolo: relazione al bilancio preventivo 2012-2013   Lun 01 Ott 2012, 14:51

Associazione culturale UParte
Relazione sul bilancio preventivo 2012-2013




La relazione al bilancio preventivo seguirà la struttura delle voci del bilancio stesso preoccupandosi di chiosare le parti in nero e non quelle in rosso. Questo perché le parti in rosso delle uscite sono sempre matematicamente coperte, qualunque sia la cifra che riportano. In pratica la somma di “Netto in busta collaboratori a progetto”, “Contributi inps”, “ritenute irpef ed addizionali”, “Soldi congelati da giugno 2012” (che non è altro che il premio di autoliquidazione Inail a carico dei collaboratori anno precedente per il bilancio successivo) è sempre uguale alla somma di “bonus lezioni musica d’insieme” e “corrispettivi da lezioni di musica per i maestri”. Un’eventuale differenza di maggiori entrate dopo il mese di giugno è spiegata dal fatto che esistono dei soldi nella casellina “soldi congelati per stipendi maestri, fatture artesonika, ritenute inps e parte inail” (che si trova nella tabella dell’avanzo di gestione) ove sono riportati soldi destinati sempre a diventare “Corrispettivi da lezioni di musica per i maestri” nell’anno successivo (questo a causa dell’esistenza delle lezioni estive).
Le parti in rosso vengono pertanto inserite nel prospetto riassuntivo per rendere l’idea del volume d’affari del bilancio.
Nota bene: la voce “Premio inail (a carico dei collaboratori)” è stata ritenuta sovrabbondante (vedi relazione bilancio consuntivo) e per questo non compare nel bilancio preventivo.

1. RIPORTO AVANZO DI CASSA
I soldi che UParte riuscirà a guadagnare quest’anno sono € 1.234,65, una cifra che quasi sicuramente troverà per intero impiego nella sistemazione della nuova sede. L’avanzo di cassa sarà di € 1.958,82.

2. ENTRATE
Le entrate sono tutte classificate come “istituzionali” in quanto l’associazione, come da statuto, ha svolto solo ed esclusivamente attività non commerciali, in quanto rivolte ai soci.
2.1 Quote associative
Per quanto riguarda le silver stimiamo, come abbiamo fatto l’anno scorso, di ricavare proventi per un numero identico di soci all’anno precedente o comunque non inferiore, ovvero per € 552,00.
Per quanto riguarda le tessere gold cercheremo di mantenere un profilo più cauto rispetto al preventivato dell’anno scorso e ci attesteremo sugli € 400,00. Anche quest’anno non preventiviamo di fare platinum.
2.2 Corrispettivi da noleggio della sala prove
Visto l’andamento degli anni precedenti, ci attesteremo, in via precauzionale, a stimare un’entrata di € 3.900,00.
2.3 Corrispettivi dal noleggio dell’impianto
Come spiegato nel consuntivo, sappiamo che entro fine anno riceveremo circa € 1.350,00 che avanziamo per servizi già resi. A questi, mantenendo un basso profilo, aggiungeremo € 1.000,00 di entrate ovvero € 165,00 in meno di quest’anno, per un totale di € 2.350,00.
2.4 Corrispettivi da lezioni di musica
Dovendo considerare solo gli allievi di Fabio, come detto nel consuntivo, ipotizziamo entrate per € 200,00.
2.5 Raccolta fondi occasionale
Per il prossimo anno, manterremo un profilo basso, in vista del trasferimento nella nuova sede, preventivando non più di € 750,00 di entrate.
2.6 Altro
Gli eventuali proventi derivanti dai corsi di disegno e di teatro rimarranno ancora sotto questa voce, trattandosi di corsi avviati in via sperimentale. Manterremo inoltre, visto lo scarso feedback finora registrato, un profilo precauzionale di € 240,00 di introiti.

3. USCITE
3.1 Spese per le tessere
Salvo eventi fortuiti come quello di quest’anno la previsione di spesa per le nuove tessere è ancora di € 60,00.
3.2 Spese straordinarie connesse alle attività ricreative
Questa voce, come l’anno scorso la lasciamo di € 1.000,00, riservandoci anche quest’anno un certo rigore nelle spese per il divertimento, alla luce degli eventuali acquisti indispensabili per la nuova sede.
3.3 Spese straordinarie connesse alla sala prove
Sperando di non dover subire ulteriori sfortune, e non avendo comunque in programma ulteriori acquisti grossi, attestiamo questo capitolo su una previsione di € 250,00.
3.4 Spese straordinarie connesse all’impianto
L’impianto è quasi terminato per quanto concerne la parte audio e necessita di molti acquisti per la parte luci. Quest’anno cercheremo di integrare quest’ultima senza spendere più di € 700,00.
3.5 Costi generali
I costi generali si compongono di varie voci, che verranno prese in considerazione separatamente nei paragrafi successivi.
3.5.1 Enel
Visto il continuo aumento di questa voce attestiamo a € 1,300.00 il preventivato.
3.5.2 Telecom
Preventiviamo anche quest’anno € 500,00.
3.5.3 Tariffa di igiene ambientale
Preventiviamo anche quest’anno € 125,00.
3.5.4 Acqua
Visto il continuo aumento di questa voce attestiamo a € 170,00 il preventivato.
3.5.5 Spese postali/fax/telefoniche
Attestiamo questa voce sui € 150,00 per avere un po’ di margine in caso di necessità.
3.5.6 Cancelleria
La cancelleria la preventiviamo a € 100,00, meno di quanto abbiamo speso quest’anno, sperando che le cartucce che abbiamo comprato per le stampanti durino un po’.
3.5.7 Costi amministrativi
Decidiamo € 120,00 di preventivato, attestandoci sulla mole di spesa sostenuta quest’anno.
3.5.8 Assicurazione
Preventiviamo i soliti € 250,00.
3.5.9 Irap
Per quanto riguarda questa voce, quest’anno abbiamo speso € 234,69 contro gli € 70,00 previsti, a causa di un errore di valutazione fatto dal tesoriere in sede di bilancio preventivo lo scorso anno. Per l’anno prossimo preventiviamo € 250,00.
3.5.10 Pulizia locali
Preventiviamo, come già detto nel consuntivo, € 90,00.
3.5.11 Costi per pubblicizzazione attività
Per quanto riguarda i costi per la pubblicità, ci attesteremo su € 180,00, anche in vista dello spostamento sulla nuova sede.
3.5.12 Manutenzione ordinaria
Cercheremo quest’anno di non superare € 200,00.
3.5.13 Manutenzione ordinaria sala prove
Per questa voce prevediamo di spendere € 150,00 sulla base dell’esperienza maturata fin adesso.
3.6 Costi del lavoro
3.6.1 Premio di autoliquidazione inail
Preventiviamo € 150,00.
3.6.2 Rimborso forfettario spese trasporto
Preventiviamo zero perché tutti i maestri interessati o hanno gli allievi sufficienti, o non hanno i requisiti di cui al testo unico o non hanno fatto domanda.
3.6.3 Quota sconto allievi-gestori
Visto il minor numero di gestori iscritti ai corsi, preventiviamo anche quest’anno € 100,00.
3.6.4 Corsi obbligatori per datori di lavoro
Per ragioni di sicurezza entro la fine del prossimo anno fiscale ci impegneremo in ogni caso a seguire questo corso, per cui rinnoviamo la previsione di € 210,00.
3.6.5 Compenso al consulente del lavoro
Sempre in via precauzionale manteniamo l’idea di un compenso lordo al commercialista di € 600,00.
3.7 Uscite raccolta fondi occasionale
Cercheremo per questa voce di attestarci su € 700,00 €.
3.8 Altre uscite
La voce altre uscite riporterà i contratti di lavoro occasionale come quest’anno, la cui frequenza resta di difficile previsione. Per quanto riguarda i corsi di disegno e teatro, facendo uscire una cifra lorda del 40% alle entrate preventiveremo compensi lordi per € 96,00. Per quanto riguarda i service, la cifra potrebbe aumentare, anche se di pari passo agli introiti derivanti dagli stessi. Manterremo € 160,00, considerando su € 1.000,00, le uscite fatte propriamente da UParte (contratti Daniele e Riccardo). Per stare larghi ci attestiamo sui € 300,00.

Gli utili dell’anno 2012/2013 (avanzo di cassa), verranno conservati in attesa di essere utilizzati per migliorare l’offerta ai soci. Si esclude qualsiasi redistribuzione degli utili.
Si ricorda che il rendiconto di ogni singolo acquisto appartenente a ciascuna voce del bilancio, nonché la visualizzazione delle fatture relative e, più in generale la visualizzazione integrale del bilancio, sono un diritto di ogni associato. Per poter usufruire di questo diritto è sufficiente fare richiesta anche verbale al tesoriere o al presidente dell'associazione, i quali si impegnano a render conto in qualunque momento e a qualunque socio sulla situazione corrente del bilancio
Allegati:
- bilancio preventivo analitico.


Letto e sottoscritto in S. Stino di Livenza, lì 30/09/2012

Firme:
Il presidente

I consiglieri presenti




I soci presenti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
relazione al bilancio preventivo 2012-2013
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» [Sanremo 2012] Le cover
» [Sanremo 2012] 1a SERATA - 14/02/2012
» [Sanremo 2012] Le pagelle e i giudizi
» [SONDAGGIO] Chi saranno i 3 finalisti di Sanremo 2012?
» ANDREA VALERI: TOUR MONDIALE Date Italiane

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Pubblico :: Riunioni, documenti e informazioni-
Andare verso: