IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 VERBALE DELL’ASSEMBLEA DEI SOCI DEL 30/09/2011

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
jam!

avatar

Numero di messaggi : 207
Data d'iscrizione : 05.03.09

MessaggioTitolo: VERBALE DELL’ASSEMBLEA DEI SOCI DEL 30/09/2011   Sab 01 Ott 2011, 12:29

VERBALE DELL’ASSEMBLEA DEI SOCI DEL 30/09/2011


L’assemblea si riunisce nella sede dell’associazione UParte, in via Primo Maggio 22B, alle ore 22.00 di venerdì 30 settembre 2011. Alla riunione sono presenti:
Riccardo Brun, presidente;
Giada Merri, tesoriere;
Riccardo Geretto, consigliere;
Nico Moro, consigliere;
Luca Pessa, consigliere;
Daniele Crosariol, Matteo Crosariol, Marco Palamin, Andrea Battistella, Flavio Moro, soci dell’associazione.

L’assemblea viene riunita in seconda convocazione, dunque, non essendoci bisogno di alcun quorum per deliberare validamente ai sensi dell’art. 21 libro I del codice civile, l’assemblea stessa si intende legittimamente costituita e può funzionare.

L’ordine del giorno è il seguente:
1.bilancio preventivo e consuntivo: approvazione;
2.verbalizzazione defezione di Andrea Pantarotto da consigliere ed eventuale assegnazione nuovo posto;
3.presentazione delle attività associative;
4.varie ed eventuali.

Si procede alla lettura del bilancio consuntivo. I presenti approvano.

Si procede alla lettura del bilancio preventivo. I presenti approvano.

Andrea Pantarotto ha dichiarato ufficialmente che non farà più il consigliere. Vi è quindi un posto vacante però il posto oggi non viene assegnato per mancanza di candidati.

Fra le attività associative “in cantiere” il presidente ci ricorda che probabilmente organizzeremo un nuovo cineforum per il comune. Inoltre ci comunica che nel bilancio del comune sono stati stanziati € 50.000,00 per la sistemazione della nuova sede.

Daniele Crosariol propone l'acquisto di due coperte e di qualche cuscino. Matteo Crosariol dice di aggiustare le luci del bagno. Le lampadine ci sono, basta andare a cambiarle.

Il presidente dice che il 15 novembre scade la convenzione fra noi e il comune. Di solito la convenzione dura due anni, ma siccome c'è in programma il cambio di sede il comune probabilmente potrà chiederci se la convenzione per questa sede dovrà durare uno o due anni. Cosa facciamo? Lasciamo libera la sede o chiediamo di mantenerla per noi? E in tal caso cosa ci facciamo? Bisogna calcolare che per mantenere le utenze allacciate il costo si aggiri sugli € 500,00 l'anno. Se usiamo la sede come sala prove il problema è che non possiamo fare un buon controllo sulle tessere, e poi servirebbero altri gestori. Si potrebbe pensare a degli orari differenziati fra le due sale ma comunque si ripresenta il problema dei gestori. Il problema di creare qui uno studio di registrazione è che la sede non è troppo sicura. Si potrebbe mantenere la sala per noleggiarla a gruppi che vogliono noleggiare un posto portandosi la propria strumentazione per un certo periodo (una settimana/15 giorni). Il problema dell'entrata di non tesserati nella sede cercheremo di arginarlo facendo dei controlli. Manteniamo in piedi la proposta e ne riparleremo quando ci sarà il rinnovo della convenzione.

Fatto, letto, chiuso e sottoscritto in Santo Stino di Livenza il 30 settembre 2011 alle ore 23.11.

Firme dei presenti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
VERBALE DELL’ASSEMBLEA DEI SOCI DEL 30/09/2011
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Servizi Fotografici & Behind the Scenes
» WMA - Verona 29/05/2010 - Resoconto Valentina
» Intervista a Marco Mengoni su diretta web/Video Mediaset 05/10/2010
» [Sanremo Giovani] Micaela
» Sofia BUCONI (DONNE 16-24)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Pubblico :: Riunioni, documenti e informazioni-
Andare verso: